Top News

Addio alla vista di Android?

(Pixab)

Il colosso cinese dell’elettronica di consumo si prepara a dotare i nuovi smartphone di un nuovo sistema operativo proprietario. Il piano di Huawei è isolare B da Android.

È chiamato HarmonyOS E costruito dal sistema operativo Huawei Che l’azienda potrebbe pianificare Sostituzione rapida di Android. L’annuncio dello scorso anno arriva in occasione di una conferenza generale dedicata agli sviluppatori. Poi il rilancio della versione 2020 dell’evento con l’annuncio di Harmonyios 2.0.

Già di fatto un’innovazione in parte, l’azienda cinese ha infatti confermato che a SDK Beta è ora disponibile Per alcune sezioni del dispositivo. Smartwatch, smart TV e una varietà di dispositivi. In dicembre Tuttavia, e questa è la vera novità, il kit di sviluppo sarà disponibile anche per smartphone, aprendo innumerevoli nuove situazioni.

Potresti anche essere interessato >>> Quando verrà presentato ufficialmente il nuovo iPhone 12, l’ultimo modello Apple?

Harmony: sistema operativo Huawei che sostituirà Android

Huawei Android
(Pixab)

C’era un sistema operativo proprietario Huawei ha in programma da diversi anni, Ma ancora il presunto utilizzo è sempre stato legato alla domotica e ad altri prodotti di elettronica di consumo.

La sua intensità Conflitto con gli Stati Uniti Ma tra i principali produttori di smartphone al mondo, questo ha portato l’azienda dello zucchero a ricostruire in molti modi diversi. Infatti, insomma, Huawei non può più fare affidamento su più produttori, così come sulle varie tecnologie americane utilizzate per costruire i suoi chip.

Se si trova in Cina, non sarà un grosso problema indipendentemente dai vari problemi Servizi di Google, In altre parti del mondo potrebbe diventare un significativo discriminatore. Quindi la decisione, o meglio il piano: A partire dal 2021, Huawei potrebbe abbandonare la piattaforma Android.

READ  USA, TickTock: divieto di download sospeso il 27 settembre. Trump 'benedice' l'accordo con Oracle e Walmart: "Fantastico"

L’autista avrà così la massima libertà di creare e promuovere il proprio negozio senza le restrizioni attualmente imposte dall’ecosistema Google. Sarà interessante vedere se la mossa audace di Huawei ha effettivamente la forza necessaria Il mercato sfida la dualità di Apple e Google.

Potresti anche essere interessato >>>WhatsApp, in arrivo l’aggiornamento: 3 nuove importanti funzioni

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close