Il Vietnam scopre un nuovo sospetto coronavirus, una combinazione dei ceppi del Regno Unito e dell’India

“Un nuovo tipo di nuovo corona virus con caratteristiche delle varianti indiana e britannica presenti in Vietnam è stato scoperto per la prima volta”, ha detto sabato il ministro della Salute vietnamita Nguyen Than Long in una conferenza stampa.

Un paese del sud-est asiatico È stato considerato un esempio importante Il virus è stato contenuto grazie a una rigorosa strategia per lo screening precoce dei passeggeri negli aeroporti e un rigoroso programma di quarantena e sorveglianza.

Ma dalla fine di aprile, il Vietnam ha registrato un forte aumento dei casi di Covid-19. Quasi la metà delle 6.396 infezioni confermate sono state segnalate solo nell’ultimo mese, secondo i dati della Johns Hopkins University.

Non è chiaro se la sospetta nuova variante fosse dietro l’improvviso picco di infezione. In tal caso, potrebbe indicare che è più trasmissibile.

“La quarta ondata di Covid-19 in Vietnam ha incluso infezioni nelle aree industriali, molteplici fonti di infezione e la presenza di diversi tipi di Corona virus. Si diffonderà molto rapidamente e sarà molto difficile controllarlo”, ha detto il ministro della Salute. .

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato sabato che il suo gruppo di lavoro sullo sviluppo del virus sta lavorando con i funzionari in Vietnam per confermare una possibile alternativa al nuovo virus Corona dopo aver confermato che quattro persone sono state infettate da un nuovo ceppo sospetto.

Gli operatori sanitari raccolgono campioni di tamponi per il test Covid-19 presso il centro medico del distretto di Thanh Xuan ad Hanoi il 15 maggio.

Ci aspettiamo che altre varianti continueranno a essere scoperte man mano che il virus si diffonde e si evolve e con il rafforzamento delle capacità di sequenziamento in tutto il mondo “, ha affermato Maria, responsabile tecnico dell’OMS per Covid-19. Van Kerkhove in una dichiarazione.

READ  Commento sugli abusi del presidente argentino: "I brasiliani sono fuori dalla boscaglia"

“Da quello che abbiamo capito, la variabile che hanno scoperto è la potenziale variabile B.1.617.2 con una mutazione aggiuntiva, ma forniremo ulteriori informazioni non appena le riceveremo.

La variabile B.1.617.2 è stata rilevata per la prima volta in India, dove i funzionari hanno affermato che e altre variabili avevano determinato il picco del paese nei casi di Covid-19.

I funzionari sanitari britannici all’inizio di questo mese hanno aggiornato B.1.617.2 a un diverso tipo di preoccupazione a causa della sua rapida diffusione nel Regno Unito.

Nuove restrizioni all’aumentare dei problemi

Domenica, il governo ha annunciato restrizioni all’allontanamento sociale a Ho Chi Minh City, l’area metropolitana più grande e popolosa del Paese. Dipendente All’agenzia di stampa Reuters.

Le nuove misure, in vigore per due settimane da lunedì, prevedono la chiusura di servizi non essenziali, come negozi e ristoranti, e la sospensione delle attività religiose.

Ho Chi Minh City ha visto un picco nei casi relativi a una missione religiosa che ha registrato almeno 125 test positivi, responsabili della maggior parte delle infezioni nella città, Reuters menzionatoCitando una dichiarazione del governo.
Al di fuori dell'India, nuove ondate di Coronavirus stanno devastando un numero crescente di paesi asiatici

Anche i raduni pubblici di oltre 10 persone sono stati vietati e la città sta considerando di dimezzare quel numero, secondo Reuters.

La scorsa settimana, il Vietnam ha ampliato le misure di blocco nel suo nord industriale dopo che il paese ha assistito al più grande balzo dei casi di Covid-19, guidato dai cluster nelle aree delle fabbriche nelle province di Pak Ninh e Pak Jiang, secondo Reuters. menzionato.

L’epidemia si è diffusa in più di 30 città e province su 63 del Vietnam, inclusa la capitale Hanoi, che ha chiuso i ristoranti e vietato le riunioni pubbliche.

READ  In lettere trapelate, Boris Johnson ha definito il suo ministro della salute "senza speranza"

In un paese di oltre 96 milioni di persone, meno di 30.000 – lo 0,03% – sono state vaccinate – secondo i dati della JHU.

Il Ministero della Salute sta lavorando per garantire 10 milioni di dosi del vaccino nell’ambito del piano di condivisione dei costi COVAX, oltre ad altri 20 milioni di dosi di Pfizer e 40 milioni di dosi del vaccino russo Sputnik V, Dipendente A Reuters.

Reuters ha riferito che il Vietnam ha ricevuto finora 2,9 milioni di dosi e mira a garantire 150 milioni di dosi quest’anno.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Tux Maniacs