L’America supera i 600.000 morti per il virus Corona Notizie dagli Stati Uniti

Il procuratore generale, Merrick Garland, ha detto alle autorità federali Ora hanno arrestato più di 480 persone In connessione con l’attacco mortale al Campidoglio degli Stati Uniti il ​​6 gennaio.

Merrick Garland.

Merrick Garland. Foto: Win McNamee/EPA

Garland ha descritto l’attacco dei sostenitori di Donald Trump come un tentativo di invertire la sua sconfitta alle elezioni Joe Biden un “Grande e raccapricciante attacco“.

Trump è stato messo sotto accusa una seconda volta, accusato di incitamento alla ribellione, ma è stato assolto quando non un numero sufficiente di senatori repubblicani è stato persuaso a votare a favore della sua condanna.

repubblicani Ha poi usato lo strumento di ostruzione, il mezzo con cui la minoranza al Senato può bloccare la volontà della maggioranza, per contrastare la legislazione per creare una commissione indipendente in stile 11 settembre per indagare sull’attacco.

“Abbiamo davanti a noi un compito enorme”, Garland ha detto al Dipartimento di Giustizia di Washington, tramite un indirizzo datato Politica sul terrorismo internoإرهاب.

Ciò significa che gli Stati Uniti devono “andare avanti come Paese, punire i colpevoli, fare tutto ciò che è in nostro potere per prevenire attacchi simili, e farlo in un modo che affermi i valori che stanno alla base del nostro sistema giudiziario e su cui la nostra democrazia dipende”, ha detto.

“La determinazione e la dedizione con cui il Dipartimento di Giustizia ha gestito l’indagine sull’attentato del 6 gennaio riflette la serietà con cui affrontiamo questo attacco al pilastro del nostro sistema democratico, il trasferimento pacifico del potere.

“Nei 160 giorni dall’attacco, abbiamo arrestato più di 480 persone e portato centinaia e centinaia di accuse contro coloro che hanno attaccato le forze dell’ordine, ostacolato la giustizia e usato armi mortali e pericolose per raggiungere questi scopi.

“Questo non sarebbe stato possibile senza la dedizione dei nostri procuratori generali e agenti, così come la collaborazione fondamentale dei comuni americani che, grandi e piccoli, si sono dimostrati i nostri migliori partner nel mantenere l’America al sicuro. Entro la prima settimana dopo l’attacco, i membri del pubblico si sono presi la responsabilità di consegnare più di 100.000 media digitali all’FBI.

READ  La censura cinese si allarga alla miserabile industria cinematografica di Hong Kong, con ripercussioni globali

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Tux Maniacs