Installare Telegram sul Raspberry Pi

RaspberryTelegram

Salve a tutti! Oggi vi proponiamo un'altro post con il nostro amato Raspberry Pi! Per chi non sa ancora cos'è questo piccolo oggetto, vi invito ad andare a leggere questo nostro post. Oggi andiamo a vedere come installare Telegram su questo mini computer.

 

INTRODUZIONE

Qualche settimana fa, in un nostro post, vi avevamo fatto vedere che cos'è Telegram, e come installarlo su una distribuzione di Linux. Vi ricordiamo brevemente che Telegram è un programma di messaggistica, open source, che ultimamente sta spopolando su tutti i dispositivi mobili come smartphone e tablet, con la possibilità di installare la versione desktop sul nostro computer.

Siccome il sistema operativo del Raspberry, ovvero Raspbian (se non lo avete ancora installate, in questo post è spiegato come fare), è anch'esso una distribuzione di Linux, allora possiamo installarci sopra il famoso programma di messaggistica!
Ma a questo punto bisognerebbe fare un'osservazione, come uso il programma desktop di Telegram se io accedo al computer con ssh??
Beh, questo non è un problema, perché esiste una versione di Telegram che si può usare anche dal nostro amato terminale!
 
INSTALLAZIONE
Vediamo ora come installare questa versione.
Connettiamoci quindi al nostro Raspberry con ssh e iniziamo a scaricare e installare Telegram.
Come prima cosa, scarichiamo da internet tutti i sorgenti del programma che andremo a compilare. Per scaricare i sorgenti diamo il seguente comando:
 
git clone –recursive https://github.com/vysheng/tg.git && cd tg
 
Bene, una volta dato il comando saremo all'interno della directory che abbiamo scaricato.
Ora, prima di compilare i sorgenti, dobbiamo installare delle librerie, che servono al programma per funzionare correttamente, quindi diamo questo comando:
 
sudo apt-get install libreadline-dev libconfig-dev libssl-dev lua5.2 liblua5.2-dev libevent-dev
 
Una volta finita l'installazione delle librerie, possiamo procedere con la configurazione e la compilazione del programma, quindi diamo i due successivi comandi:
 
./configure
 
e infine:

 

make
 
L'installazione durerà parecchi minuti, tra i 20 e 30, quindi ora andiamo a prenderci un caffè:).
 
PROVIAMO TELEGRAM
Bene, ora che avete preso il caffè, sicuramente sarete più attivi, quindi procediamo e iniziamo a vedere come usare Telegram da terminale.
L'eseguibile che è stato creato durante la compilazione, si trova all'interno della directory bin. Quindi eseguiamo il programma digitando:
 
./bin/telegram-cli
 
Una volta aperto vi chiederà di collegarsi al vostro account, ossia il numero di telefono con cui siete registrati, quindi digitate il vostro numero, mettendo anche +39 (se siete in Italia ovviamente).
Una volta inserito il numero vi arriverà un codice sulla vostra app di Telegram che avete nel telefono, o in alternativa vi verrà inviato con un sms.
Una volta messo il codice, siete nell'applicazione.
Telegram_screen
 
All'interno dell'applicazione, per vedere tutti i comandi disponibili cliccate due volte consecutive il tasto TAB
Telegram_option
 
Come potete vedere, sono disponibili praticamente tutte le stesse opzioni che abbiamo con un'applicazione sul telefono. Ad esempio se vogliamo scrivere un messaggio digitiamo:
 
msg Nome_Contatto testo del messaggio
 
Come nella seguente immagine. Se non ricordate il nome del contatto potete usare l'opzione contact_list.
 
Possiamo vedere anche l'intera conversazione digitando:
 
history Nome_contatto
 
Come avrete notato c'è anche la possibilità di inviare file dal nostro Raspberry ad un contatto oppure ricevere file rispettivamente con la serie di comandi send per l'invio, e load per la ricezione dei file.
In ogni caso se avete dei dubbi, o perplessità, c'è l'opzione help, che per ogni comando del programma ci mostra la sintassi corretta.
Per uscire dal programma scriviamo semplicemente quit.
 
Nota:

In seguito ad una segnalazione di Santi Bertè, se avete uno dei seguenti errori:

configure: error: No libjansson found. Try --disable-json
telegram-cli: tgl/mtproto-utils.c:101: BN2ull: Assertion `0' failed
seguite i seguenti passaggi:
per il primo errore installate il seguente pacchetto:
sudo apt-get install libjansson*
per il secondo errore commentate le linee 101 e 115 del file come qui di seguito:
//assert (0); // As long as nobody ever uses this code, assume it is broken.

Successivamente ridate il comando make.

CONCLUSIONI
Con questo post abbiamo visto come installare Telegram anche sul nostro piccolo computer. Per chi non fosse provvisto di questo mitico dispositivo lo può acquistare al link sottostante.
La prossimamente vi mostreremo come utilizzarlo per inviare messaggi automatici dal nostro Raspberry, quindi nel frattempo divertitevi a scrivere ai vostri amici con Telegram dal Raspberry.Per chi non avesse il Raspberry, noi consigliamo due versioni:
- Il Raspberry Pi 2 Modello B senza accessori per i più esperti.
- Il Raspberry Pi 2 Model B Complete Starter Kit per chi vuole avere un fantastico prodotto bello anche da vedere. Sono inclusi: alimentatore, case e l'adattatore per il WiFi.
 
 
Dottore in Informatica. Da sempre appassionato di Linux, reti informatiche, sicurezza e, in modo amatoriale, all'elettronica. Il mio intento è quello di trasmettere le mie conoscenze ad altri appassionati.

19 risposte

  1. Santi Bertè

    Ti ringrazio per avermi citato per quanto riguarda i bux fixed:)

  2. Sto provando ad installare telegram sul mio raspberry ed ho l'errore telegram-cli: tgl/mtproto-utils.c:101: BN2ull: Assertion `0' failed e quale file devo apportare le correzioni alle righe 101 e 115?? non sono espertissimo e mi sono perso un po'...

    • Daniele Scanu

      Ciao Francesco, basta che togli la riga con scritto assert(0) (riga 101). Il file lo trovi in tgl/mtproto-utils.c . Facci sapere;)

  3. a me si blocca appena dato invio al comando make:
    make: *** No targets specified and no makefile found. Stop.

    non ho la minima idea di cosa sto facendo purtroppo, se non la consapevolezza che l'algoritmo da voi dato l'ho eseguito scrupolosamente

    • Daniele Scanu

      Da questo errore perché stai provando a compilare nella directory sbagliata, entra nella directory dove ci sono i sorgenti e il file "makefile", se non funziona aggiungi "sudo" davanti al comando "make"

  4. Ciao Daniele, anche a me da lo stesso errore di Luigi!!sono nella directory tg e dando il comando make non funziona e nemmeno sudo make.
    Ciao

    • Daniele Scanu

      Se non compila è perché il file "Makefile" non è in quella directory. Magari nelle versioni più recenti è stato spostato, prova a controllare dov'è quel file.

    • Daniele Scanu

      Ciao Marco, ho ricontrollato anch'io ma funziona. Quello che ti posso suggerire è di controllare che il comando "./configure" vada a buon fine e non dia errori. Quando questo comando termina, allora ti avrà generato il file Makefile, e a quel punto puoi dare tranquillamente il comando "make". Facci sapere com'è andata:)

  5. Ciao, a me make da questo errore

    make: *** No rule to make target 'tgl/scheme.tl', needed by 'auto/scheme.tl'. Stop.

    qualche idea su come risolvere

    • Daniele Scanu - Blogger

      Ciao Alessandro, innanzitutto buon anno :). Prova a fare così: ripeti tutto, ma quando dai il comando "git clone" aggiungi l'opzione "--recursive", in questo modo dovrebbe scaricare proprio tutti i file. Tienici aggiornati 🙂

  6. Buon Anno
    Grazie al vs. lavoro sono riuscito ad controllare rpi3 con Telegram.
    Nuova sfida:come visualizzo i dati del sensore DHT22 sul Telegram?
    Grazie

    • Daniele Scanu - Blogger

      Buon anno anche a te! Perfetto, sono contento che sei riuscito a far funzionare tutto. Allora, io farei così, salverei semplicemente la temperatura su un file e invierei il contenuto. Una cosa semplice semplice. Per collegare il sensore al raspberry hai due strade: la prima è collegarlo direttamente ai pin del rasp magari utilizzando qualche libreria in python (non ci ho mai provato ma dovrebbe funzionare così), la seconda è seguire questa nostra guida utilizzando Arduino https://tuxmaniacs.it/2015/08/usare-il-sensore-dht11-con-arduino.html 🙂

  7. Ciao, nel comando git il parametro è "--recursive" e non "-recursive"!

    • Daniele Scanu - Blogger

      Si si lo so, evidentemente quando ho copiato e incollato il comando nell'editor non ha tenuto il "--".

  8. Salve, mi si blocca nello scaricamento delle librerie. La seconda volta ho aggiunto l'opzione --fix-missing seguendo il suggerimento. Questo è il risultato (grazie per il supporto) :

    pi@raspberrypi:/tg $ sudo apt-get install libreadline-dev libconfig-dev libssl-dev lua5.2 liblua5.2-dev libevent-dev --fix-missing
    Lettura elenco dei pacchetti... Fatto
    Generazione albero delle dipendenze
    Lettura informazioni sullo stato... Fatto
    libevent-dev è già alla versione più recente.
    I seguenti pacchetti sono stati installati automaticamente e non sono più richiesti:
    libgssapi3-heimdal libheimntlm0-heimdal
    Usare "apt-get autoremove" per rimuoverli.
    I seguenti pacchetti saranno inoltre installati:
    autotools-dev libconfig-doc libconfig9 libltdl-dev liblua5.2-0 libreadline6-dev libssl-doc libssl1.0.0 libtool libtool-bin
    Pacchetti suggeriti:
    libtool-doc readline-doc autoconf automaken gfortran fortran95-compiler gcj-jdk
    I seguenti pacchetti NUOVI saranno installati:
    autotools-dev libconfig-dev libconfig-doc libconfig9 libltdl-dev liblua5.2-0 liblua5.2-dev libreadline-dev libreadline6-dev
    libssl-dev libssl-doc libtool libtool-bin lua5.2
    I seguenti pacchetti saranno aggiornati:
    libssl1.0.0
    1 aggiornati, 14 installati, 0 da rimuovere e 93 non aggiornati.
    È necessario scaricare 3.112 kB/4.360 kB di archivi.
    Dopo quest'operazione, verranno occupati 10,4 MB di spazio su disco.
    Continuare? [S/n] S
    Err http://mirrordirector.raspbian.org/raspbian/ jessie/main libssl1.0.0 armhf 1.0.1t-1+deb8u2
    404 Not Found [IP: 93.93.128.193 80]
    Err http://mirrordirector.raspbian.org/raspbian/ jessie/main libssl-dev armhf 1.0.1t-1+deb8u2
    404 Not Found [IP: 93.93.128.193 80]
    Err http://mirrordirector.raspbian.org/raspbian/ jessie/main libssl-doc all 1.0.1t-1+deb8u2
    404 Not Found [IP: 93.93.128.193 80]
    Impossibile correggere i pacchetti mancanti.
    E: Impossibile recuperare http://mirrordirector.raspbian.org/raspbian/pool/main/o/openssl/libssl1.0.0_1.0.1t-1+deb8u2_armhf.deb 404 Not Found [IP: 93.93.128.193 80]

    E: Impossibile recuperare http://mirrordirector.raspbian.org/raspbian/pool/main/o/openssl/libssl-dev_1.0.1t-1+deb8u2_armhf.deb 404 Not Found [IP: 93.93.128.193 80]

    E: Impossibile recuperare http://mirrordirector.raspbian.org/raspbian/pool/main/o/openssl/libssl-doc_1.0.1t-1+deb8u2_all.deb 404 Not Found [IP: 93.93.128.193 80]

    E: Interruzione dell'installazione.

    • Daniele Scanu - Blogger

      Ciao Riccardo,
      ho fatto una prova sul mio pc ed ha funzionato. Però prima di lanciare quel comando dai questo "sudo apt-get update" poi "sudo apt-get upgrade" così aggiorni le dipendenze ed il sistema, ed infine installa le librerie con "sudo apt-get install libreadline-dev libconfig-dev libssl-dev lua5.2 liblua5.2-dev libevent-dev".

  9. Grazie Daniele, applicando i tuoi consigli adesso tutto funziona perfettamente.

  10. Ciao al ./confgiure ricevo il messaggio no lua header found. Try --disable-liblua come posso procedere?

    • Daniele Scanu - Blogger

      Ciao Augusto,

      Installa prima la libreria liblua, quindi dai:

      sudo apt-get install liblua

      O se non ti trova liblua prova a scrivere semplicemente lua.
      In alternativa se non vuoi questa libreria dai semplicemente:

      ./configure --disable-liblua

      Ma non te lo consiglio perché può tornare utile lua.

Lascia un commento