Phpmyadmin – Che cosa è

Phpmyadmin

Buongiorno a tutti!
Come potete vedere dal titolo oggi capiremo che cosa è, come si installa e come funziona phpmyadmin.

 

CHE COSA È
Phpmyadmin è un front-end per la gestione del server MySql. Su questo potente server Daniele ne ha parlato molto approfonditamente in questo post.
Le funzionalità di questo strumento sono molteplici:

  • è intuitivo. La componente grafica è semplice e serve bene lo scopo.
  • Supporta praticamente tutte le operazioni che è possibile fare con MySql.
  • Possibilità di gestire e navigare su più database.
  • Possibilità di eseguire query SQL con la correzzione degli errori.
  • Possibilità di esportare il database in vari formati: SQL, CVS, LaTeX, ecc.
  • Possibilità di importare database in formato SQL, XML ecc.

 

 

INSTALLAZIONE
Partiamo dall'assunto di avere correttamente installato il server Apache e mysql. Altrimenti potete leggere questo post per capire come fare.
Iniziamo a installare le i pagghetti dipendenti:

sudo apt-get install mcrypt

e riavviamo apache con:

sudo systemctl restart apache2

Successivamente installiamo il pacchetto di phpmyadmin con:

sudo apt-get install phpmyadmin

Durante la fase di installazione ci verrà chiesto un utente e la password di mysql. Li inseriamo e proseguiamo.

Una volta terminata la procedura ci spostiamo all'niterno della cartella contenente tutte le pagine web pubbliche con:

cd /var/www/html/

e diamo:

sudo ln -s /usr/share/phpmyadmin

 

 

UTILIZZO
Per poter poter accedere a phpmyadmin accediamo all'indirizzo al nostro server da un browser, appendendo phpmyadmin al fondo della url.
Ci verrà richiesto username e password. Inseriamo quelli che abbiamo impostato in fase di installazione.

 

Database
Questa sezione permette di gestire tutti i database che abbiamo installato all'interno di MySQL.
Vediamo una lista di database. Cliccando sopra ogniuno di essi è possibile navigare all'interno degli stessi in modo intuitivo. Clicchiamo sopra un database e ne vedremo la struttura delle tabelle presenti al suo interno. Un altro click sulla tabella, ci verrà mostrato il contenuto della stessa.

 

SQL
In questa sezione, a seconda se ci troviamo all'interno di un database o no, ci permette di effettuare delle query SQL.

 

Stato
Qui ci viene mostrato lo stato del sistema. è possibile analizzare le statistiche delle query, la variabili di stato e una utilissima sezione consigli, che permette di ottimizzare al meglio il nostro Data Base Management System.

 

Utenti
Utilissimo quando dobbiamo far interagire programmi come Owncloud con il nostro DBMS, che tipicamente è MySQL. Qui possiamo vedere tutti gli utenti che abbiamo creato direttamente o indirettamente con l'utilizzo di altri programmi.

 

Esporta / Importa
Queste due sezioni permettono di esportare e importare i database in differenti modalità e formati. Utilissimo per il backup e per poter creare e aggiornare molto velocemente i database.

 

Impostazioni
Arriviamo alla sezione più importante e vasta. Qui possiamo calibrare valore per valore phpmyadmin in ogni suo aspetto. È talmente vasta come sezione che è impossibile riassumerla in poche righe. Il nostro consiglio è quello di provare e sperimentare. Anche perchè la modifica è solamente temporanea, dato che per rendere permanenti le nostre personalizzazioni, va editato il file config.inc.php

 

 

CONCLUSIONI
Phpmyadmin è sterminato, ma molto potente. Un front end che permette di controllare a 360 gradi ogni parte del databse e del sistema che lo gestisce.
Sperimentate tutte le varie impostazioni e farci sapere che cosa ne pensate. Lo conoscevate già? Lo usate?

 

FONTI

Dottore in Informatica. Appassionato di computer fin dal primo PC Olivetti con Windows 95 e la bellezza di 8 MB di RAM.
Utilizzatore Linux da 5 anni, credo profondamente nella filosofia open source.
Dopo tante distro provate sul mio fidato Toshiba, uso Fedora per lo studio e il divertimento.

Lascia un commento