Dropbox sul Raspberry (Video)

Salve a tutti! Rieccoci in un nuovo post, oggi faremo un nuovo esperimento con il nostro amatissimo Raspberry, in particolare andremo a vedere come salvare dei file sul nostro account Dropbox. Questo perché? Ad esempio potrebbe essere necessario effettuare il backup di determinati file.

Non perdiamoci in ulteriori chiacchiere e procediamo con l’installazione. Più che installazione si tratta semplicemente di scaricare un determinato repository da git.

Quindi, entriamo sul nostro Raspberry, ad esempio con ssh, e procediamo con il download dando il seguente comando:

 

git clone https://github.com/andreafabrizi/Dropbox-Uploader.git

 

Se sul vostro Raspberry non avete git, procedete con la sua installazione dando il seguente comando:

 

sudo apt-get install git

 

Bene, ovviamente se ancora non avete un account su Dropbox procedete a farne uno!

Una volta effettuata la registrazione, quello che dobbiamo fare è configurare il nostro lampone con il cloud di Dropbox. Il prossimo step quindi è ottenere la componente principale che ci permetterà di unire i due ingredienti, questa componente è un token, che andremo ad inserire durante la configurazione del tool.

Per ottenere questo token, andiamo su Dropbox a questo indirizzo https://www.dropbox.com/developers/apps e creiamo una nuova applicazione. A questo punto possiamo scegliere tra due possibili alternative: “Dropbox API app” e “Files and Datastores”. Clicchiamo sulla prima, e diamo un nome alla nostra applicazione, ad esempio “cartella_backup”.

Una volta terminata la procedura di creazione dell’applicazione, ci apparirà una schermata con le configurazioni della nostra applicazione. In questa schermata cerchiamo la voce “App token” e copiamoci il codice che ci viene mostrato.

Ora che abbiamo ottenuto questo codice, possiamo tornare sul terminale del Raspberry e procedere con l’unione del lampone con il cloud. Per fare questo entriamo nella directory che abbiamo scaricato con git:

 

cd Dropbox-Uploader

 

ed una volta dentro lanciamo lo script dropbox_uploader.sh

 

./dropbox_uploader.sh

 

se non lo lascia eseguire è perché probabilmente non ha i permessi di esecuzione quindi in questo caso date prima il seguente comando:

 

chmod +x dropbox_uploader.sh

 

bene, ora che lo script è partito, ci chiederà di inserire il token che abbiamo copiato poco prima. Quindi incolliamo tale token e diamo invio. Perfetto, ora abbiamo collegato il nostro Raspberry con Dropbox!

Ora non ci resta che testare il tutto caricando un file di prova. Quindi diamo il seguente comando:

 

./dropbox_uploader.sh upload /home/pi/file_prova file_prova

 

dove al posto di file_prova dovete mettere il nome del file che volete caricare su Dropbox.

Ora che abbiamo terminato la configurazione non vi resta che usarlo per i vostri scopi, o integrarlo con qualche altro progetto, ad esempio con quello della videosorveglianza, salvando i brevi video su Dropbox per poterli esaminare quando volete semplicemente accedendo al vostro account di Dropbox!

Dottore in Informatica. Da sempre appassionato di Linux, reti informatiche, sicurezza e, in modo amatoriale, all'elettronica. Il mio intento è quello di trasmettere le mie conoscenze ad altri appassionati.

Lascia un commento